Cadere per una buca in città

PanchinaMolte volte i marciapiedi e le strade non sono in buono stato, vuoi per mancanza di fondi o per troppo poca manutenzione degli enti preposti. Questo può portare a seri danni che l’amministrazione può pagare molto cara.

Le buche per esempio, siano esse nei marciapiedi o nelle strade in generale, hanno creato molte vittime tra i cittadini, in particolar modo tra le persone anziane. Statistiche aggiornate infatti confermano che molte persone cadono e devono ricorrere a cure sanitarie, anche urgenti, per i danni dovuti alla cadute.

Delle volte non sono neanche le buche, ma sono le radici affioranti degli alberi che creano problemi e disagi nei cittadini. Ma cosa può fare il buon cittadino? Giustamente avvertire il comune o le autorità competenti del pericolo insito in una buca o radice.

E se invece il danno è già stato creato? Qui scatta il giusto risarcimento danni con responsabilità civile dell’ente che non ha avuto l’accortezza della giusta manutenzione. In questi casi la legge tutela il cittadino che deve però dimostrare di essersi procurato il danno causa il problema al marciapiede o alla strada.

Non è una situazione molto semplice, in particolar modo grazie agli innumerevoli cavilli e normi che esistono in questi casi. Chiedere l’aiuto di personale competente che svolge il proprio lavoro nel settore, è la cosa migliore che si possa fare.