La malasanità e il risarcimento danni

imagesPochi giorni fa era uscito un articolo di un medico ginecologo che aveva imputato la perdita del bambino durante la nascita dello stesso, alla madre, era sua la causa del peso del bambino e quindi dell’errore del medico. Ancora non si capisce come sia umanamente possibile dare la colpa a un nascituro e non alle manovre sbagliate del medico stesso.

Notizie fuori da ogni logica in ambito sanitario se ne sentono tutti i giorni, ma quale è la verità e quale la fantascienza? In questi casi bisogna chiedere il supporto di professionisti, medici ed avvocati competenti che possano aiutare il povero paziente nell’avere giustizia.

Ma come fare? Semplice, basta richiedere il nostro aiuto, specializzato nel risarcimento danni per malasanità e non solo, che si avvale di professionisti del settore, in grado di far valere i diritti dei pazienti.

Non bisogna più avere paura di medici incompetenti. E’ giusto che chi sbaglia, medico o infermiere che sia, paghi per l’errore che ha commesso.